mercoledì 30 gennaio 2013

Agapornis Roseicollis litigiosi

-DOMANDA SIMONE-
Abbiamo di nuovo bisogno del vs. aiuto. 
Recatici presso un negozio di animali abbiamo provveduto ad acquistare la coppia delle foto allegate.
1) Sono agapornis roseicollis ? 
2) Il negoziante al momento dell'acquisto ci ha detto che avevano un'età di due mesi e garantito, siccome sono un dono per le nostre bimbe, l'allevamento a mano. Come è possibile capire se ciò che ci ha detto corrisponde a verità ? Questo perchè dopo quasi un mese dall'acquisto entrambi sono terrorizzati quando si prova a prelevarli dalla gabbia ed uno dei due (il più "grosso") ci becca in maniera talmente tenace (a volte a sangue) che è impossibile pensare di tenerlo in mano o di darlo alle bimbe. 
Sapete darci qualche consiglio in merito, in quanto dovendo ritornare al negozio, se siamo stati buggerati chiederemmo la sostituzione del "Pepe"rino ma abbiamo paura che l'altro molto più docile possa soffrire per la sostituzione del compagno/a e quindi non sappiamo bene come comportarci. 
Un caro saluto. SimoneConsueloMargheritaViola






-RISPOSTA-
Salve, le confermo che si tratta di due Agapornis Roseicollis mutazione avorio cobalto faccia bianca.
I due esemplari hanno certamente due o tre mesi perchè, come si vede, la mascherina del volto non è ancora ben definita.
Ora non escludo che possano essere stati effettivamente allevati a mano, ma il comportamento dell'esempalre più agressivo mi fa pensare che probabilmente sono stati lasciati per un lungo periodo in gabbia senza contatto umano.
Questo è probabilmente avvenuto nel negozio di animali.
A questo punto diventa difficile anche solo avvicinarsi al Roseicolls agressivo, lui non ha paura di noi e difende il suo territorio.
L'unica cosa da fare è cercare di abituarlo graduelmente alla vostra presenza e fargli capire che non siete una minaccia.
Provate a passare più tempo con il pappagallino, si può provare a nutrirlo dalla mano (attenzione che le prime volte non mancheranno di certo le beccate).
Una volta che l'inseparabile si è addolcito lo si può liberare per casa.

A presto.


"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a una discussione puoi accedere al nostro FORUM!


Oppure scrivere a info@agapornisitalia.com.

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email