venerdì 24 agosto 2012

Famiglia di Agapornis Personata

-DOMANDA ANGELO-

Siamo possessori di 4  Agapornis  Personata (2 adulti e 2 piccoli, al momento) in una gabbietta di misure cm 55 x 50 x 35
E’ meglio separarli a coppie o lasciarli convivere assieme? E’ già successo in precedenza che si sono ammazzati fra loro. E’ motivo di gelosia?
Se necessaria la separazione in una altra gabbia, come distinguere se maschi o femmine?  Al momento siamo sicuri dei genitori, ma x i piccoli io sono un inesperto.
Allego foto anche se mal riuscite ( ne manca uno in foto che non esce ancora dal nido), posso dire che ha il becco rosso come la madre e l’altro fratello. Il padre non si sa come è azzurrino, pure essendo nato da una coppia verde come la femmina sua compagna.

                                                                                        Anticipatamente ringrazio e porgo cordiali saluti

                                                                                                                Angelo Cremonti

-RISPOSTA-

Ciao Angelo, negli Agapornis Personata è impossibile distinguere il sesso a vista, quindi hai due scelte o fai il test del DNA (presso appositi laboratori) oppure provi a formare delle coppie basandoti sul palpaggio delle ossa pubiche (metodo che non è per niente certo) e poi provi a vedere che cosa fanno assieme.
Per via della separazione, sarebbe sempre conveniente separare le coppie di Agapornis dagli altri indivudui in maniera che abbiano uno spazio riservato tutto per loro e possano così riprodursi tranquillamente.
Se sono diventati aggressivi può essere per motivi di gelosia, oppure perchè si sono scontrate due femmine o ancora perchè è stato invaso il territorio di un esemplare.
Questo accade perchè la gabbia non è abbastanza grande, dovrebbe essere almeno un 45X45X60.
Ciao.
"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a una discussione puoi accedere al nostro FORUM!


Oppure scrivere a info@agapornisitalia.com.

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email