sabato 11 febbraio 2012

Agspornis ibridi Fischer-Personata

-DOMANDA DANILO-

CIAO MI HANNO REGALATO UNA COPPIA DI INSEPARABILI (PER ME BELLISSIMI), CHE MI HANNO SPACCIATO PER FISCHER, MA ORA MI VENGONO DEI DUBBI CHE NON LO SIANO, VISTE LE FOTO CHE HAI PUBBLICATO SU QUESTO MERAVIGLIOSO NONCHè ESAUSTIVO SITO.
IO TI INVIEREI LE FOTO ALMENO TU CHE SEI FERRATO IN MATERIA POTRAI AIUTARMI A CAPIRNE DI PIU', A QUASI DIMENTICAVO VERSO LA FINE DI NOVEMBRE MI HANNO FATTO 5 UOVA E NE HANNO SCHIUSE 4 ORA SONO DEI BELLISSIMI GIOVANOTTI CHE SVOLAZZANO E FANNO UN CASINO TREMENDO, MA MENTRE QUESTI 4 NON ERANO ANCORA USCITI DAL NIDO LA COPPIA DEPONEVA DINUOVO, IO LI HO LASCIATI FARE VISTO CHE NON SAPEVO COSA FARE E COMUNQUE NON SI BECCAVANO MA CONVIVEVANO TUTTI ASSIEME, COME POSSO FARE SE SUCCEDE ANCORA? E SOPRATTUTTO QUANTE VOLTE POSSONO RIPRODURSI IN UN ANNO? NON VORREI INDEBOLIRLI TROPPO VISTO CHE NON MI INTERESSA LA RIPRODUZIONE A SCOPO VENDITA.
TI RINGRAZIO FIN DA ORA DEL TEMPO CHE TI STO RUBANDO E TI INVIO LE FOTO DEI MIEI INSEPARABILI (I QUATTRO OVVIAMENTE SONO I PICCOLI I DUE LA COPPIA.




-RISPOSTA-
Ciao Danilo, dalle foto che hai postato si nota benissimo la maschera più scura del normale sui tuoi fischer.
Infatti il fischer ancestrale ha fronte e collo arancione e nuca d'orata. Non dovrebbero esserci zone scure.
I tuoi esemplari sono degli incroci tra i fischer ed i personata.
Purtroppo la pratica di incrociare fischer con i personata e diffusa tra allevatori inesperti.
Noi di AgapornisItalia siamo contro la divulgazione di queste ibridazioni.
In ogni caso tu non hai colpa avendoli acquistati.

Detto questo devo dire che sei stato fortunato che si son riprodotti ugualemente.
Gli Agapornis in cattività, se si trovano in condizioni ideali, si possono riprodurre di continuo anche 5 volte l'anno.
Purtroppo hanno la pessima abitudine di ricominciare una nuova covata con i piccoli ancora nel nido.
Anche a me è capitata spesso questa situazione.
Come fare? Per prima cosa bisogna valutare l'età dei piccoli, se hanno superato i 45 giorni potrebbero essere ormai indipendenti dai genitori per cui gli stessi genitori si sono rivolti "ad altro".
In questo caso puoi togliere i piccoli e lasciarli in una gabbia tutta per loro, controllando che si nutrano correttamente.

In caso i piccoli siano più giovani non ti resta che lasciarli con i genitori e sperare che se ne prendino cura.
Se i genitori non li nutrono a sufficienza (gozzo vuoto) dovresti integrare l'alimentazione dei pulli con del pastoncino Nutribird A21.

Ciao a presto.


"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a questa discussione puoi scrivere a info@agapornisitalia.com o cliccare qui sotto su COMMENTI

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email