lunedì 31 ottobre 2011

Ultimo pullo nidiata Agapornis Fischer

-DOMANDA ANNA-
Ciao!
Volevo chiederti un consiglio, tu che sei esperto in materia...
La mia nidiata di fischer sta crescendo bene, ma sono preoccupata per l'ultimo pullo della covata... metre gli altri mi sembrano stiano crescendo parallelamente con la stessa stazza, l'ultimo pullo è sempre piccolo, a me sembra che non cresca mai, eppure il gozzo è sempre pieno, come per i fratelli.. secondo te mi sto preoccupando per niente? in allegato c'è una foto che ho appena scattato... Fammi sapere... Anna.




-RISPOSTA LUCA-
Ciao Anna!
In effetti il pullo più piccolo è a rischio per due motivi: primo è l'ultimo nato ed è notevolmente più piccolo del primogenito, secondo nel nido ci sono 5 pulli che non sono facili da far sopravvivere tutti per i genitori.
Quindi, non ostante gli Agapornis siano degli ottimi genitori per i pulli ti consiglio di tenere controllato il gozzo del più piccolo ed eventualmente intervenire con della pastura da imbecco.

Il fatto che tu non lo veda crescere è un po un illusione ottica perchè se gli anche gli altri ogni giorno crescono tu lo vedrai sepre il più piccolo e arretrato anche se ha fatto dei miglioramenti.
L'importante è che non rimanga schiacciato dal fratello maggiore.

Ciao in bocca al lupo con i tuoi Fischer!


-DIEGO-
Ciao luca ti scrivo in relazione al posto sul piccolo di fischer che non cresce..
a me è successa la stessa cosa in una nidiata di personata, l'ultimo pullo rimaneva piccolo, e alla fine è morto. questa è la discussione che apri all'epoca
http://www.agapornis.it/forum/topic.asp?ARCHIVE=true&TOPIC_ID=22476
te l'ho scritto in privato perchè di questa storia non ci capii molto neanch'io e non so se si tratta dello stesso caso
ciao


"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a questa discussione puoi scrivere a
info@agapornisitalia.com o cliccare qui sotto su COMMENTI

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email