lunedì 12 settembre 2011

Compagnia per Agapornis Roseicollis allevato a mano.

-DOMANDA LORETTA-
Ho letto sul vostro sito tante domande interessanti sugli inseparabili.
Noi abbiamo un roseicollins verde (maschio) che abbiamo allevato a mano
da quando aveva circa un mese, è il nostro tesoro di casa!
Poichè non abbiamo mai avuto animali in casa siamo alla prima
esperienza ma ce la siamo cavata bene ed ora ha un anno e mezzo,
sta bene, lo facciamo svolazzare per casa ed è molto intelligente
ed affettuoso. Il mio dubbio è che si senta solo e che abbia bisogno
di una compagna (dovevamo tentare di allevarne due assieme) ma
temo che prenderne un altro, oltre ad indovinare il sesso, diventi
un problema per lui non essendo abituato ad altri simili.
A volte sono tentata di farlo volare fuori per fargli fare un bel giro
ma ho paura di perderlo.
La mia domanda è: dobbiamo lasciarlo solo o possiamo tentare di
allevarne un altro da piccolo e poi affiancarlo? Come facciamo ad
essere sicuri che sia femmina?

Grazie per una tua risposta.

-RISPOSTA-
Ciao Loretta, si in effetti il tuo Roseicollis potrebbe soffrire un po di solitudine se resta a casa da solo per molte ore al giorno. Di solito consiglio di regalargli giochi scalette e passatempi in maniera che si diverta in attesa del vostro ritorno; ma se avete voglia di ampliare la famiglia potete sempre provare ad adottare un altro pappagallo.
Di questo non ho molta esperienza però conosco molte persone che tengono in casa un piccolo stormo di pappagalli allevati a mano come Calopsiti, Parrocchetti e Roseicollis.

Buona fortuna, se vuoi mandaci qualche foto del tuo Rosei.

"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a questa discussione puoi scrivere a
info@agapornisitalia.com o cliccare qui sotto su COMMENTI.

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email