martedì 23 agosto 2011

Nuovi acquisti Agapornis Roseicollis Lutino e Verde

-DOMANDA NICOLA-
Ciao Luca mi chiamo Nicola sono Toscano ho preso il tuo indirizzo sul sito www.agapornisitalia.com siccome ho preso una coppia di inseparabili perchè mi piacerebbe allevarli e mi hanno detto che il giallo è una femmina e il verde è maschio hanno 11 mesi mi hanno detto che questa colorazione o mutazione sono quasi sempre femmine le Lutino volevo sapere secondo tè è vero oppure no?
ti allego qualche foto dimmi che ne pensi mi hanno detto che il padre è verde portatore di Lutino.
Grazie in anticipo Nicola




-RISPOSTA-
Ciao Nicola, grazie per avermi scritto.
ùI tuoi sono due belli esemplari di Roseicollis.
Uno è lutino e l'altro verde ancestrale, potrebbe essere portatore di lutino.

Ora che siano maschio e femmina questo non te lo posso dire io perchè come ben saprai nei Roseicollis non c'è differenza tra i sessi.
Tutto sta nell'affidabilità di chi te li ha venduti.
Si tratta di un allevatore o sei andato in un negozio? Io mi fiderei di più del primo... Comunque non ti resta altro da fare che mettere un nido nella gabbia e a Settebre provare a farli riprodurre...
Sull'età ti ha detto la verità infatti questi esemplari dato lo sviluppo della mascherina hanno almeno 8 mesi.
Ciao.

"Unisciti a questo sito" alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi articoli.

Per fare la tua domanda o partecipare a questa discussione puoi scrivere a luca@agapornisitalia.com o cliccare qui sotto su COMMENTI.

8 commenti:

  1. ciao, si tratta precisamente di un giada(un verde con un fattore scuro) e di un lutino.
    il lutino, come il cannella, l'isabella e l'opalino, è una mutazione sessolegata che si può manifestare sia nei maschi sia nelle femmine, tuttavia per ottenere dei lutini maschi c'è bisogno che entrambi i genitori manifestino o portino(solo i maschi possono portare tali mutazioni)la suddeta mutazione, mentre per ottenere figlie lutine basta che il padre porti o manifesti tale mutazione che si manifesterà nelle figlie, mentre entrerà nel corredo genetico dei maschi.
    quindi ,si è più probabile trovare lutini femmine che maschi

    RispondiElimina
  2. Si, grazie della precisazione sono d'accordo con te.

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti per la vostra risposta,
    Questi soggetti li ho presi da un allevatore amatoriale che però mi ha detto di essere sicuro che siano maschio e femmina e che il lutino sia femmina perchè le sue coppie riproduttori hanno già fatto altri soggetti lutino ed erano femmine perchè il maschio riproduttore che lui possiede è il portatore di lutino.
    Ora io ho fatto questa domanda perchè essendo nuovo di questa passione mi piacerebbe allevarli e vorrei capire come proseguire con i loro figli cioè come combinare i vari colori.
    Del tipo se mi dovesse nascere una femmina lutino potrei trovarli un maschio Avorio Blù oppure Avorio Cobalto ecc.... sapere come comportarmi con i vari colori.
    Comunque proprio ieri li ho iniziato a costruire il nido l'ho fatto internamente 22x17x16 il buco a 2/3 della dimensione e misura 5Cm il legno usato spessore 1,5 cm con apertura sopra a scorrimento tutto autocostruito che ne dite delle misure?
    Grazie ancora per il vostro aiuto.
    Nicola

    RispondiElimina
  4. Le misure sono ideali, ovviamente è a sviluppo orizzontale vero?

    RispondiElimina
  5. si sviluppo orizzontale poi appena terminato se vuoi ti mando una foto da inserire che ne dici?
    Ciao Nicola

    RispondiElimina
  6. A Dimenticavo ma posso dare una mano di impregnante al nido per via che rimanga più pulito igenicamente oppure no?
    Nicola

    RispondiElimina
  7. No meglio di no lascialo al naturale, loro lo masticano sempre nei bordi e l'impregnante potrebbe fargli male...

    RispondiElimina
  8. ok perfetto Grazie.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email