mercoledì 20 aprile 2011

Cesare - L'Agapornis Fischer Lutino allevato allo stecco


-DOMANDA PIERO-
Buongiorno, sono propietario di un fischer lutino che ho allevato a mano, ora ha 7 mesi di età e pensando di formare una coppia ho deciso di farlo sessare, è risultato essere un maschietto. La mia domanda ora è su quale colore o mutazione dovrei orientarmi per la femminuccia che dovrò trovare e se l'età dovrà essere come quella del maschio, premetto di essere inesperto in materia e in attesa di vostra risposta invio cordiali saluti.


-RISPOSTA-
Ciao Piero ben venuto nel nostro sito!
Grazie dell'email che ci hai scritto, devo dire che hai proprio scelto un bellissimo fischer da allevare a mano, il fischer lutino è una rarità...


Venendo alla tua domanda, ti avviso già che non è così facile riuscire a fare riprodurre un Agapornis allevato a mano in quanto ora il tuo inseparabile è "snaturato" ed è legato più all'uomo che ai suoi simili.

Ma non buttarti giù può darsi che mettendolo assieme ad una femmina (certa) la natura faccia il suo corso...certo dovrai rinunciare a passare del tempo con lui se vuoi vedere dei pulli.


In ogni caso, se vuoi un consiglio con cosa accoppiare un lutino potrei di certo dirti con un Fischer Verde portatore di Lutino così i figli verrebbero 50% lutini e 50% verdi portatori di lutino. Ma trovare una femmina verde portatrice di lutino non è facile...
Allora puoi scegliere un verde normale (verranno tutti figli verdi) o un blu che a me piace molto (verranno tutti figli verdi).

Ti consiglio di dare un occhio alla nostra sezione dedicata ai fischer dove vedi le foto della mia coppia Lutino X Blu:
http://www.agapornisitalia.com/search/label/AGAPORNIS%20FISCHER

Detto questo, buona fortuna con il tuo Agapornis.


-DOPO QUALCHE TEMPO-
Ciao Luca, dopo una lunga ricerca ho trovato una femminuccia ( dell' età di Cesare) verde portatore lutino e da ieri vive quì con noi, per ora l'ho messa in una gabbietta vicino a quella di Cesare per fare in modo che si possono conoscere. Poi trà un pò di tempo proverò a metterli insieme. Lei è un pò spaventata ma spero che presto si abitui alla nuova casa e faccia amicizia con Cesare.
Chiedo quali dovrebbero essere le dimensioni della gabbia dove potranno vivere in due ed eventualmente riprodursi....
Seguo sempre il forum e i vostri preziosi consigli.
A presto, Piero


-LUCA-
O bene Piero ben tornato!
Non lo so come hai fatto a trovare un fischer verde portatore di liutino e per di più femmina...comunque complimenti! Mi sembra un bell'esemplare.
Se sarai fortunato nasceranno 50% pulli come la madre (verdi) e 50% pulli come il padre (lutino).
Se devi comprare la gabbia per la riproduzione c'è solo una scelta corretta.
Si chiamano gabbie da cova, sono gabbie rettangolari dimensioni 60X45X45 circa che si incastrano una sopra l'altra. Sono zincate e presentano degli sportellini per inserire le mangiatoie in maniera molto pratica.
Trovi qualche foto in questo nostro articolo:
http://www.agapornisitalia.com/2009/11/en3-attrezzature-necessarie-per.html

Ciao a presto!


Cliccando sull'icona SEGUI alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi post.

2 commenti:

  1. Ciao Luca,mi chiamo vincenzo,
    Circa 6 mesi fa mi hanno regalato una coppia di fischer lutino uguali uguali come quelli del sig Pietro, da ludedi 13 mi ha iniziato a deporre le uova a giorni alterni an oggi ne ha fatto 4 la mia domanda è dal 1° uovo dicono che passeranno circa 23 giorni,devo fare qualcosa nel frattempo!!! non ti nascondo a dirti che ne voglio allevare uno a mano come devo comportarmi!!! adesso quado nascono i piccoletti a chi devo dichiararli per avere gli anelli!
    in attesa di una tua risposta ti porgo distinti Saluti Vincenzo
    Ps:Comunque metterò le foto

    RispondiElimina
  2. Si Vincenzo ci vogliono circa 25 giorni dal primo uovo per la schiusa.
    Non è detto comunque che le tue uova sian o fertili dovresti fare la speratura dopo 8 gg dal primo.
    Non frattempo non devi fare niente controlla che abbiano sempre la vaschetta d'acqua piena per il bagnietto e che il nido sia ben imbottito di pagliuzze o bastoncini etc...

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email