mercoledì 16 marzo 2011

Ritrovato un Agapornis fuggitivo

-DOMANDA ROBERTA-
Ciao,
mi chiamo Roberta, ho trovato circa 10 giorni fa un agapornis fischer verde, abbiamo deciso di adottarlo, abbiamo comprato una gabbia e vorremmo prendere un compagno dato che ci pare un pò triste da solo.
Avrei bisogno di un consiglio su come procedere per la scelta del compagno dato che non abbiamo idea nè del sesso nè dell'età del nostro trovatello (a occhio direi che non è giovanissimo ma non sono esperta).
Grazie per i consigli.

-RISPOSTA-
Ciao Roberta! Come hai fatto a catturare l'esemplare? è una mia curiosità...
Comunque se è un esemplare fuggito da qualche gabbia e ritrovato da te controlla inanzi tutto se ha un anello e se si controlla le sigle riportate.
Dopo di chè chiama l'ufficio CITES del corpo forestale della tua città e chiedi cosa fare, probabilmente ti faranno fare una dicchiarazione per stabilire che ora è un tuo esemplare.
Forse tu non lo sai ma molti Agapornis sono sottoposti a CITES e devono essere dicchiarati altrimenti non possono essere detenuti.
In ogni caso non sappiamo ancora di certezza di cosa si tratta, sarebbe meglio se mi mandassi una foto alla mail a cui hai scritto.
Il sesso non lo si può determinare "a vista" mi dispiace.
Per il momento garantisci una buona alimentazione all'esemplare con del misto semi per Agapornis o parrocchetti e metti nella gabbia una vaschetta d'acqua.
Se mandi delle foto ti consiglio meglio.
Ciao!

-ROBERTA-
Ciao,
il pappagallino era su un cespuglio e si è lasciato prendere abbastanza facilmente, quando lo prendiamo prova a beccare la mano ma piano, anche in questi giorni lo abbiamo liberato all'interno non viene spontaneamente verso di noi ma si lascia avvicinare.
Non ha l'anello alla zampa, contatteremo l'ufficio CITES.
Sappiamo che non è possibile stabilire il sesso a vista, abbiamo letto che è possibile spedire alcune piume per una analisi del dna. Ma in questo caso dove potremmo poi trovare un compagno del sesso giusto e come potremmo essere poi sicuri che vadano d'accordo?
Ho chiesto in un negozio mi hanno detto che vendono solo coppie....
Per l'alimentazione siamo a posto credo, semi, mela e da oggi estrusi.
Ti allego una foto del nostro Gigetto/a.
Grazie per l'aiuto!


-LUCA-
SI è proprio un Agapornis Fischer verde.
Se lo hai preso facilmente con le mano puù significare solo che è un esemplare allevato allo stecco. Infatti se non fosse addomesticato non si avvicinerebbe facilmente ad un umano.
Probabilmente sarà di qualche famigliam della zona che lo teneva liboro in casa, poi con le prime giornate di sole hanno aperto la finestra ed è volato via senza essere più capace di tornare indietro.
Gli inseparabili non hanno un gran senso dell'arientamento.
Fai bene ad avvisare la CITES il procedimento corretto sarebbe di mandargli un FAX con la tua dicchiarazione, dicendo che hai trovato questo esemplare ed ora c'è l'hai tu.
Loro ti rispondono e ti danno un numero di protocollo dell'esemplare se poi viene fuori un padrone ok se no puoi decidere di tenerlo o darlo a quelli della CITES che lo mettono (a parole loro) in un centro accoglienza tipo Lampedusa!
Ok comunque fallo mangiare tranquillamente e attenta con gli estrusi dubito che li mangi subito.
Un ultimo consiglio, io non mi fiderei molto dei negozianti, il loro lavoro è vendere Inseparabili non allevarli. Per formare una cioppia ci vogliono mesi e mesi e non credo che in negozio abbiano tutte coppie fatte, poi mai dire mai eh! :-P.
Se lo tieni puoi comprargli un compagno, magari azzurro, e provi a metterli insieme e vedi che accade...
Ciao!


-ROBERTA-
Grazie Luca, sei molto gentile!
Approfitto della tua esperienza per farti ancora qualche domanda, volendo prendere, come consigli tu, un compagno come posso fare?
Meglio rivolgersi ad un allevatore? Tu mi sai indicare qualcuno qui a Milano?
Cosa succede se i due pappagallini non vanno d'accordo, magari perchè sono dello stesso sesso? Io non voglio farli riprodurre, mi basterebbe che si facessero compagnia, ma non vorrei fare una scelta sbagliata e magari causare liti e zuffe.
PS: hai ragione sugli estrusi, li ha snobbati del tutto, proverò a mescolarli ai semi poco alla volta!
Grazie ancora
Roberta

-LUCA-
è difficile fargli accettare gli estrusi te lo dico per esperienza.
Non posso indicarti nessun allevatore per il compagno del tuo Agapornis però ti cinsiglio di prenderne uno qualsiasi che piace a te di solito non litigano i fischer anche se sono dello stesso sesso.
Puoi prenderlo dove vuoi basta che ti facciano il documento di cessione CITES!

www.AgapornisItalia.com cliccando sull'icona SEGUI alla tua destra, potrai essere sempre informato al rilascio di nuovi post.

6 commenti:

  1. salve ieri sera ho comprato un inseparabile addestrato e come da indicazione l'ho liberato in una stanza ma non riesco a farlo tornare in gabbia...aiutatemiii...

    RispondiElimina
  2. Lascia le finestre chiuse e dovrebbe rientrare da solo quando ha fame...in alternativa cè l'inseguimento...
    Hai provato a porgergli dei semi?

    RispondiElimina
  3. ho letto del ritrovamento di roberta... sembra la fotocopia di quello che è successo a me sabato scorso, l'inseparabile che ho trovato io invece è un roseicolis classico (verde con la faccia rossa-rosa) penso che non sia giovane, in quanto la macchia rossa è ben definita sulla fronte e il becco e le zampe sono da "adulto", stasera andrò nel negozio dove ho acquistato la gabbia per scegliergli un compagno, visto che il negoziante (che io conosco da anni) mi ha detto che secondo lui è una femmina. Ieri sera ha visitato la cova che era stata messa alla gabbia, ma non credo che questo sia determinato dal sesso, comunque proverò a fornirgli del materiale per rivestire l'eventuale nido.... hai visto mai?

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ciao, ieri siamo riusciti a prendere un pappagallo mascherato che girava qui intorno da un po.... mi sono procurata una gabbia provvisoria e del cibo in caso riesca a rintracciare il proprietario. Era molto affamato e spaventato e ora non so come e cosa fare. Potete aiutarmi.Grazie

    RispondiElimina
  6. Se qualcuno della zona legge questo messaggio e conosce il priprietario può scrivere qui. In ogni caso prima di tutto procurati un misto semi per parrochhetti un beverino per l'acqua e una vaschetta per il bagnetto.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email