mercoledì 3 febbraio 2010

L'acqua da somministrare agli Agapornis!

Oggi parliamo dell'alimentazione idrica degli agapornis. Qual'è l'acqua ideale da somministrare ai nostri pappagallini d'allevamento? Solitamente si somministra quella del rubinetto, ma spesso l'acqua dei nostri acquedotti è troppo basica. Infatti l'acqua delle nostre case ha quasi sempre un PH compreso tra 7,5 ed 8 (mentre l'ideale sarebbe 7), oltre tutto nell'acqua sono presenti metalli pesanti, cloro e altri gas. Queste sostanze vengono aggiunte negli acquedotti per creare un ambiente ostile ai batteri, sono innocue per l'uomo ma gli uccelli sono più sensibili.
Per adattare "l'acqua del rubinetto" ai nostri Inseparabili l'ideale sarebbe lasciarla a riposo in un contenitore per un 24 ore (in modo che il cloro evapori) ed aggiungere qualche goccia di aceto o succo di limone (in modo da aumentarne l'acidità).
Con queste piccole accortezze possiamo essere sicuri di fornire un acqua pura ed ideale per i nostri Agapornis, inoltre l'aggiunta di succo di limone previene la formazione delle fastidiosissime alghe dei beverini altre ad apportare vitamine nella bevanda. Cambiare l'acqua tutti i giorni è molto importante, specialmente per gli agapornis che di natura tendono a sporcarla molto inserendoci all'interno semi, verdure, rametti e tutto quello che gli passa per il becco. Con questo vi auguriamo buon allevamento e buoni beverini!

Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti gratuitamente al blog! In questo blog vengono pubblicati nuovi articoli quasi ogni giorno. Cliccando su SEGUI alla tua destra potrai essere informato ad ogni nuovo articolo pubblicato!

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email