lunedì 21 dicembre 2009

L'Agapornis Nigrigenis ( l'inseparabile faccia nera)

L'agapornis nigrigenis o "inseparabile dalla faccia nera" vive nelle vallate dello Zambia (nord-ovest) ad altitudini comprese tra i 600 ed i 100 metri.
Ama vivere sempre nelle vicinanze di grandi corsi d'acqua o laghi come il lago Vittoria in Zimbawe.
Gli agapornis nigrigenis sono sempre più rari in Natura, si stima che gli esemplari rimasti allo stato naturale non superino le 2500 unità.


L'AGAPORNIS NIGRIGENIS

NOME SCIENTIFICO: Agapornis Nigrigenis
NOME COMUNE: Agapornis faccia nera
ORIGINE: Zambia, Zimbawe(black cheeked lovebirds)
TAGLIA: 13,5 cm
CARATTERE: Vivace.
COLORAZIONE ESEMPLARE ANCESTRALE: Fronte bruno rossastro, guance e zone auricolari bruno nerastro, gola gilallo arancio, nuca verde con sfumature bronzee, dorso verde uniforme, ali verde uniforme, petto verde chiaro, codrione verde, becco rosso corallo, zampe grigio chiaro, occhio nero cerchiato di bianco.

Da non confondere è l'esemplare di agapornis nigrigenis con un agapornis personata.
Infatti i due benchè simili appartengono a due famiglie completamente diverse e non devono mai essere incrociati in accoppiamento.
La differenza più evidente tra un personata ed un nigrigenis sta nel collare che nei personata circonda completamente il collo dell'esemplare ed è di un colore intenso ed uniforme mentre nei nigrigenis non appare molto evidente si nota un giallo albicocca davanti ma nel dorso il colore sfuma in verde.
Altra differenza sostanziale è il colore della testa che nei personata è completamente nera mentre nei nigrigenis la parte posteriore e di colore bronzeo.

Foto Agapornis Nigrigenis

Foto Agapornis Personata
LE MUTAZIONI PIù DIFFUSE DI NIGRIGENIS:

BLU
COBALTO
MALVA
LUTINO
VERDE SCURO
VERDE OLIVA

Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti tra i lettori potrai così leggerni molti altri ed essere sempre informato di ogni pubblicazione.
Sarà sufficiente cliccare sull'icona SEGUI alla tua destra.

2 commenti:

  1. Cosa succederebbe se si effettuato un incrocio in accoppiamento di queste due specie? Grazie.

    RispondiElimina
  2. No buono....SI vanno ad inquinare i sangue delle razze!
    Nascono esemplari anche sani ma che non hanno caratteristiche ne dei perdonata ne dei nigrigenis...

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email