martedì 22 dicembre 2009

Gli Agapornis Roseicollis

L'agapornis Roseicollis proviene dall’ Africa sud-occidentale, in Angola e Lesotho. Vive ad altitudini di circa 1600 metri in pianura o in montagna ma sempre in prossimità di torrenti o laghi. L'agapornis Roseicollis è forse il più amato ed allevato dagli ornicoltori italiani questo grazie alle sue doti di docilità e fertilità nonchè dal fatto che l'agapornis Roseicollis non necessita di nessuna documentazione CITES.


L'AGAPORNIS ROSEICOLLIS

NOME SCIENTIFICO: Agapornis Roseicollis
NOME COMUNE: Agapornis a faccia rosa (Peach-faced Lovebirds)
ORIGINE: Angola, Lesotho
TAGLIA: 17 cm
UOVA DEPOSIZIONE: 6
CARATTERE: Docile ed amichevole..
COLORAZIONE ESEMPLARE ANCESTRALE: Fronte e soprabecco rosso sfumato in rosa verso la gola e le guance, tra guance e nuca vi è una piccola zona con riflessi blu, nuca verde erba, dorso verde erba uniforme, ali verde erba uniforme, codrione blu cobalto, becco giallastro alla base tendente al verde e nero nella punta, zampe grigie, occhio nero non cerchiato di bianco.

Grazie alla sua altissima diffusione negli allevamenti l'agapornis roseicollis ha raggiunto un gran numero di mutazioni, molte di più di tutte le altre specie di Agapornis. Diventa quasi impossibile elencare tutte le varianti di colore dei roseicollis ma riportiamo di seguito le principali.


LE MUTAZIONI PIù DIFFUSE:
BLU
COBALTO
MALVA
VIOLA
VERDE SCURO
VERDE OLIVA
LUTINO
CREMINIO
ISABELLA
PEZZATI
FACCIA BIANCA
FACCIA ARANCIO
CANNELLA

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email