domenica 6 dicembre 2009

Come si esegue la speratura delle uova di Inseparabile

Coma facciamo a sapere se le uova deposte dai nostri inseparabili contengono dei piccoli o se sono "bianche"?
Il modo di saperlo con certezza senza aspettare la schiusa esiste!
Esiste un metodo per sapere se le uova sono feconde già dopo 6 giorni dalla loro incubazione! Questo metodo si chiama speratura!
Quello che ci serve è una torcia a LED, quelle che ormai dilagano nei negozi vanno benissimo (costo 4 - 8euro) le semplici ed economiche torcie a led ad alta luminescenza permettono di vedere attraverso il guscio dell'uovo.

In questa foto una torcia a LED usata per la speratura

E poi un cartoncino rotondo con un foro nal centro che servirà per schermare la luce e lasciare passare solo un piccolo fascio.


Benissimo ora siete attrezzati!
Per eseguire la speratura delle uova
dobbiamo sapere come funziona la cova degli inseparabili.
Le femmine di Agapornis depongono in media un totale di 6 uova a giorni alterni (un giorno/si un giorno no).
Quando la femmina depone il secondo uovo inizia a covare e quindi possiamo iniziare a contare i 6 giorni da questo momento.
A questo punto sappiamo che possiamo eseguire la speratura dopo 6 giorni di insubazione di un uovo (ad eccezione quindi del primo uovo che dovrà aspettare 8 giorni per essere analizzato).
Se vogliamo eseguire la speratura di tutte le uova della covata dovremo oer cui aspettare 6 giorni dalla deposizione dell'ultimo uovo, a questo punto gli embrioni saranno sufficientemente sviluppati da poter essere riconosciuti tutti.
Come si esegue la speratura delle uova:
Preleviamo un uovo dal nido, dobbiamo essere in un ambiente poco illuminato o protetto dalla luce, quindi sistemiamo davanti la torcia il cartoncino con il foro al centro in modo che la luce passi solo dal foro centrale, posizioniamo l'uovo in corrispondenza del foro del cartoncino in posizione verticale e in contrasto quindi con la luce emessa dalla lampadina.
Se l'uovo è fertile osserveremo al suo interno delle "piccole venature rosse" se non è fecondato sarà bianco e presenterà all'interno solo un alone più chiaro.
Se non si vede bene a 6 giorni si distinguerà sicuramente meglio la sagoma dell'embrione al settimo, ottavo, o nono giorno..
Ecco alcune foto davvero interessanti:
Nella prima foto un uovo vuoto detto "bianco"


Nella seconda foto invece un uovo fecondato dopo 6 giorni di incubazione
(si intravedono delle venature rosse)


Nella terza foto un uovo che contiene un embrione sviluppato, l'uovo appare completamente rosso con delle macchie più scure (a 10 giorni di incubazione).




Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti tra i sostenitori del blog.
Saluti a presto!

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email