mercoledì 9 dicembre 2009

Come integrare l'alimentazione degli Agapornis

L'alimentazione degli agapornis è un argomento molto delicato.
Spesso il cibo che somministriamo ai nostri inseparabili non è completo ed equilibrato.
Per essere sicuri di somministrare una dieta corretta ai pappagallini è necessario informarsi da un medico veterinario aviario che analizzerà il caso specifico di ogni allevatore ed ogni Agapornis.
Ecco qui un utile link ad un sito che permette la ricerca di veterinari aviari in Italia e nel mondo:
http://www.pappagalli.ch/Veterinario%20aviare.htm

In ogni caso possiamo riportare degli alimenti adatti a completare la dieta dei nostri agapornis.
Infatti oltre alla già citata miscela di semi composta da (miglio bianco, miglio giallo, scagliola, avena decorticata, grano saraceno, risone, lino, cardamo, canapa, sorgo rosso, frumento, panico, girasole) dobbiamo preoccuparci di fornire tutte le altre vitamine che i soli semi non forniscono.

Per cui nella diete base non bisogna fare mancare:
  • Frutta e verdura 2 volte alla settimana (gli inseparabili vanno ghiotti di mele e cicoria)
  • Pane secco 2 volte a settimana
  • Pastoncino giallo al miele (d'inverno, nel periodo riproduttivo)
  • Spighe di panico
Panico

Pastoncino


Nel periodo riproduttivo aggiungere vitamina E, le fonti migliori sono:
  • I semi, le noci, i cereali integrali.
  • I frutti di bosco
  • Asparagi
  • Vegetali a foglia verde
  • Pomodori
  • Cavoli, verza, broccoli, carote, spinaci
  • Uovo sodo (1 volta ogni 20 giorni)




NON sommistrare mai avocado risulta essere tossico per gli Inseparabili.

2 commenti:

  1. A parte gli alimenti già citati, fornisco ai miei inseparabili sporadicamente, semi di melone giallo, melone retato,melone verde (quello invernale) e di anguria. Anche durante la riproduzione. Sono apprezzatissimi. Non ho mai letto da nessuna parte di qualcuno che ne menzionasse la somministrazione. Cosa ne pensa?

    RispondiElimina
  2. Ciao! In realtà i semi di melone si trovano anche dentro alcuno misto semi. Per cui non é un problema. Per quanto riguarda i semi di anguria non credo sia un problema infatti quando do l'anguria ci sono anche i semi dentro. Grazie del tuo messaggio! Molto utile ai lettori.

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email