sabato 7 novembre 2009

Attrezzature necessarie per l'allevamento degli Agapornis

In questo articolo descriveremo tutte le attrezzature e gli acessori di cui è necessario fornirsi se si ha intenzione di ospitare in casa o in allevamento una coppia di pappagallini Agapornis.
Ricordiamo fin da subito che anche gli inseparabili come tutti gli animali non sono un giocattolo che si può spegnere quindi bisogna valutare bene il tempo che si può dedicare OGNI giorno alla loro cura.


GABBIA:
Le dimensioni idonee di una gabbia, che deve ospitare una coppia di Agapornis, sono di cm 45X45X60. Solitamente se ne trovano facilmente in commercio specie nei negozi specializzati per l'ornitologia.
Chiedete delle "gabbie da cova" e capiranno di cosa avete bisogno, infatti sono delle gabbie standard molto pratiche ed attrezzate di tutto punto per velocizzare il lavoro dell'allevatore.
Le gabbie vengono solitamente fornite complete di posatoi, mangiatoie, griglie e fondi.
I paletti devono essere 2 o massimo 3 per ciascuna gabbia posizionati dai due lati estremi dello spazio di volo ed uno eventualmente centrale basso. Con questa disposizione i volatili avranno modo di fare dei voli sufficientemente lunghi.
Per esemplari allevati allo stecco di possono comprare gabbie appositamente studiate per loro con apertura superiore per permettere al pappagallo di stare appollaiato in un posatoio sopra la sua gabbia, in questa maniera sporcherà dentro la gabbia e sarà comunque libero di svolazzare per casa se lo vorrà. Un esempio di questo tipo di gabbie lo potete vedere qui (tra l'altro su Amazon la si trova a buon prezzo): IMAC GABBIA AGATA.
Nel fondo della gabbia consiglio di non inserire una rete, è vero tutti raccomandano di mettere una rete tra il fondo e gli uccelli in modo da evitare i contatti con gli escrementi, ad ognuno la sua scelta...io personalmente le evito per più motivi: inanzi tutto perchè dopo qualche giorno sono più sporche le griglie che il fondo quindi il contatto vi è lo stesso, secondo gli inseparabili hanno una particolare attitudine allo spreco per cui butteranno per terra circa il 60% dei semi che nel caso ci fosse la griglia sarebbero inrecuperabili per loro. Nel fondo della gabbia si possono spargere delle sabbie o prodotti assorbenti naturali che aiuteranno così a mantenere uno giusto status di igiene.

COSA NON DEVE MANCARE IN UNA GABBIA PER INSEPARABILI

MANGIATOIE:
Possono essere quelle "ad uncino" che vanno inserite negli apositi fori nella gabbia e rimangono all'esterno oppure quelle a vaschetta da interno che sono preferibili in quanto gli inseparabili amano frugare tra i semi e con queste mangiatoie selezionano più facilmente il cibo.


ABBEVERATOIO:
Deve essere capiente e bisogna sempre tenere conto delle notevoli dimensioni del becco degli agapornis quindi gli abbeveratoi devono avere un beccuccio di adeguato diametro.


VASCHETTA DELL'ACQUA:
è importante lasciare sempre a disposizione dei pappagallini una vaschetta d'acqua in quanto questi uccelli amano farsi dei bagnetti quotidianamente anche in inverno con il freddo, oltre tutto quando allevano i piccoli le femmine usano bagnarsi le ali con l'acqua per portare umidità nel nido dei pulli.


MISTO SEMI:
Il mangime ideale per un iseparabile dovrebbe contenere queste varietà di semi: miglio giallo, miglio bianco, scagliola, avena decorticata, cardamo, grano saraceno, risone, lino, canapa, sorgo rosso, frumento, panico,girasole piccolo striato. Non vi preoccupate solitamente tutti i misto semi che si trovano in commercio per inseparabili sono di buona qualità soltanto che a volte esagerano un p'ò con i semi di girasole (che non dovrebbero superare mai il 5%).


OSSO DI SEPPIA: Immancabile in tutte le gabbie degli uccelli anche per gli Agapornis è molto importante avere sempre a disposizione un osso di seppia da rosicchiare o con cui lisciarsi il becco. Lo si può trovare in tutti i negozi di animali.


BLOCCHETTI DI SALI MINERALI:
Più difficili da rimediare sono i blocchetti di sali minerali per pappagalli. Solitamente hanno un diametro di 3-4 cm e vanno legati alle griglie della gabbia a libera disposizione del pappagallo. Garantiscono il corretto apporto di sali minerali importantissimi per gli psittacidi. Anche se meno consigliati possono andare bene anche dei sali minerali per uccelli in soluzione liquida da mescolare nell'acqua dell'abbeveratoio.

GRIT:
Grit grit grit! il grit è molto importante per tutte le specie di pappagalli. Il grit si presenta come una sabbiolina composta da sassolini e gusci di conchiglia sminuzzati ed ha la fuzione di aiutare la digestione e lo sminuzzamento del cibi nello stomaco del pappagallo. Se volete degli uccelli vivaci ed in salute lasciategli sempre a disposizione in una vaschetta del grit.


I NIDI: I nidi adatti agli inseparabili non sono come quelli dei pappagallini ondulati! infatti per gli agapornis occorre usare un nido a sviluppo orizzontale delle dimensioni di circa cm 15X15X25. Durante la riproduzione i due pappagalli li riempiranno di materiale per rendere più comodo il nido per cui non occorre inserirci niente. Più avanti dedicheremo un articolo alla fabbricazione e uso dei nidi per inseparabili.

Siamo giunti alla fine!
è tutto, con questa attrezzatura potete garantire uno pieno stato di benessere e libertà di movimento ai vostri inseparabili amici.
Di certo prima di iniziare ad allevarli e quindi puntare alla riproduzione bisogna conoscere le regole fondamentali dell'alimentazione di questi psittacidi ma questo lo tratteremo nel prossimo articolo.

Se avete bisogno di gabbie o accessori per i vostri pappagallini (e non solo) potete cliccare nelle caselle che trovate all'inizio di questo blog, sarete diretti in veri e propri negozi molto professionali forniti di tutto che magari sono vicini alla vostra città. Potrete navigare liberamente tra le varie offerte. Buon pet-shop!

Se ti è piaciuto l'articolo iscriviti a questo blog e diventa sostenitore cliccando sull'icona SEGUI alla destra del tuo schermo...ne leggerai così molti altri!

Grazie di averci seguiti a presto!
Saluti a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono preziosi per noi, lascia un commento:

Segui per Email